Commenti

Roberto
Arata
pertegheio@gmail.com

Piana Migliarina pedecollina (Felettino, Pieve, Favaro, Montepertico, Vailunga, Migliarina, Pianta, Bragarina, Mazzetta)
Vorrei porre l'attenzione sul territorio circostante la valle attraversata dal torrente Dorgia e dalla via del Forno in località Felettino. 
La zona ha caratteristiche e peculiarità di pregio naturalistico, che la pongono come Parco cittadino, oggi ancora di più con la realizzazione del nuovo complesso ospedaliero. Il percorso lungo il Dorgia è infatti frequentato da molte persone come meta di passeggiate e piccole attività sportive. E' collegato alla rete sentieristica del Golfo. 
Proporrei di rendere prevalentemente pedonale la via del Forno, essendo una piccola strada chiusa a traffico limitato ai residenti, organizzando ed attrezzandone il percorso,  ponendo grandissima attenzione e cura  nei confronti del torrente Dorgia, un corso d'acqua ancora vivo e con un ricco ecosistema.
Il territorio, prima prevalentemente coltivato, è ad oggi in una fase critica, perchè le aree coltivate si stanno riducendo in quanto manca un ricambio generazionale. Bisognerebbe attuare delle misure per incentivare tutte le attività connesse all'agricoltura ed ad un turismo diffuso., 
Inoltre devono assolutamente essere rimosse e spostate in aree idonee, tutte le attività incompatibili con la destinazione urbanistica e la vocazione agricola e naturalistica del luogo e che, purtroppo, si sono insediate nel corso degli anni tra l'indifferenza delle Amministrazioni. Mi riferisco specialmente alla fabbrica di infissi ed a tutti i piccoli depositi di materiale edili.
Ringraziandovi per il lavoro che state svolgendo.
Roberto Arata